Renato Ferro: pittore della UAC per la mostra “Morârs” a Basiliano (Udine)

Renato Ferro si è approcciato all’arte tre anni fa, nel 2015, seguendo il corso di Gino Spangaro e poi di Alfio Talotti, presso l’Unione artistico-culturale di Basiliano (UAC). L’abbiamo intervistato in occasione della mostra “Morârs”, dal 1° dicembre 2018 al 28 febbraio 2019 presso la sala consigliare di Basiliano, in provincia di Udine.

Gelso friulano disegnato a matita da Renato Ferro, pittore presso l'Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine
Gelso friulano disegnato a matita da Renato Ferro, pittore presso l’Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine

Per la mostra “Morârs” esponi un disegno realizzato a matita, su un foglio A4, raffigurante un gelso spoglio, circondato da un vecchio steccato. Ci racconteresti come è nata quest’opera e che significato hanno per te i gelsi e il paesaggio friulano?

Questo disegno è nato a partire da un dipinto realizzato dal mio maestro di pittura. Ho scelto di prenderlo a modello perché il gelso rappresenta una forma vivente di grande peso e importanza per la terra friulana. I miei ricordi più vividi legati a questi alberi fanno ben comprendere l’uso fondamentale che se ne faceva in passato: garantivano la vita e il sostentamento dell’uomo. Infatti, nel corso della mia vita, ho lavorato molto con i bachi da seta e quindi con le fronde dei gelsi. In più i suoi rami, una volta spogli, permettevano di fare fuoco e quindi di scaldarsi. Tuttora sono solito tenere in vita e curare i sette gelsi di mia proprietà, anche se il loro uso pratico non è più necessario a livello economico.
Per quanto riguarda il paesaggio in generale, ritengo che vada custodito con lo stesso rispetto di una volta, senza inquinarlo, senza buttare immondizia ai lati dei corsi d’acqua o delle strade. La terra, inoltre, non andrebbe sfruttata troppo o arata in modo eccessivo e i fossati, che fanno parte della trama paesaggistica del Medio Friuli allo stesso modo dei gelsi, non andrebbero distrutti a causa di riordini fondiari.

Dipinto di Renato Ferro, pittore friulano presso l'Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine
Dipinto di Renato Ferro, pittore friulano presso l’Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine

Quando è nato in te il desiderio di iniziare a dipingere?

Quando sono andato in pensione, ho trovato finalmente il coraggio di mettere alla prova la mia capacità pittorica. Circa cinque anni fa mi ero recato alla UAC, ma avevo un po’ di timore: ero convinto di non essere in grado di dipingere. Da giovane avevo realizzato dei cartelloni grafici pubblicitari dei film in uscita nelle sale cinematografiche e nel corso della mia vita avevo dipinto macchine con l’uso di pistole spara-colore. Tuttavia, non mi ero mai approcciato all’arte vera e propria. Finalmente tre anni fa ho iniziato a seguire i corsi proposti dall’Unione artistico-culturale di Basiliano. Ho sperimentato varie tecniche, ma quelle con cui mi trovo meglio sono l’acquerello e il disegno a matita. Ora disegnare e dipingere è quello che più mi piace fare nel tempo libero.

Dipinto di Renato Ferro, pittore friulano presso l'Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine
Dipinto di Renato Ferro, pittore friulano presso l’Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine

Quali sono i soggetti che più ti piace raffigurare? E come procedi nella realizzazione artistica?

Mi piace variare: dipingo fiori, paesaggi, persone, ma anche paesi, alberi, case, ruscelli e prati. Affronto qualsiasi soggetto che catturi la mia attenzione. Per esempio, il dipinto dell’altalena nel paesaggio al chiaro di luna, è nato semplicemente copiando un’immagine da internet. A volte cerco di riprodurre fedelmente il modello, altre volte invece aggiungo qualche elemento, rendo i colori in maniera diversa, rendendo il dipinto più personale.

Dipinto di Renato Ferro, pittore friulano presso l'Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine
Dipinto di Renato Ferro, pittore friulano presso l’Unione artistico-culturale di Basiliano, in provincia di Udine

Per maggiori informazioni: