Mostra pittorica "Morârs" a Basiliano, in provincia di Udine: in gelsi friulani

Quali opere sono state esposte alla mostra “Morârs” a Basiliano? Qui il catalogo online

Dal 1° dicembre 2018 a domenica 24 febbraio 2019 si è tenuta la mostra “Morârs“, promossa dall’Amministrazione comunale di Basiliano (Udine). Sono state esposte le opere d’arte di 23 artisti friulani, raffiguranti i gelsi, elementi naturali e culturali fondanti del paesaggio friulano.

Gelso friulano ad acquerello, Enzo Fabbro, artista friulano

Enzo Fabbro: artista della UAC per la mostra Morârs a Basiliano (Udine)

Enzo Fabbro, dopo aver seguito da giovane una scuola di disegno tecnico, ha portato sempre nel cuore il desiderio di dedicarsi al disegno più propriamente artistico. Dal 2014, una volta raggiunta la pensione, ha avuto il tempo e la possibilità di seguire dei corsi presso l’Unione artistico-culturale (UAC) di Basiliano. In questo modo ha imparato la tecnica del gessetto, del colore ad olio, dell’acquerello (grazie all’insegnamento di Gino Spangaro e Alfio Talotti) nonché della lavorazione del vetro Tiffany.

I gelsi del paesaggio friulano dipinti a china da Alfio Talotti

Alfio Talotti: maestro pittore della UAC per la mostra “Morârs” a Basiliano (Udine)

Alfio Talotti ha iniziato a dipingere a quasi sessanta anni, per pura passione. Infatti si è accostato alla pratica artistica grazie a un corso di acquerello, tenuto dal professore Savoia, presso l’Università della Terza Età ‘Paolo Naliato’ di Udine. Ha poi perfezionato anche la sua capacità manuale con un ulteriore corso di disegno e gessetto, sotto la guida del pittore Gino Spangaro. Il suo precoce talento si è manifestato sempre di più, fino ad avere l’opportunità di diventare assistente del suo maestro. Assieme a Spangaro, infatti, ha esposto i propri acquerelli, vincendo due primi premi in occasione della quinta e sesta edizione della mostra di pittura “Borc dal Diaul” tenutesi nel comune di Pozzuolo del Friuli nel 2007 e nel 2008.