I gelsi del paesaggio friulano dipinti a china da Alfio Talotti

Alfio Talotti: maestro pittore della UAC per la mostra “Morârs” a Basiliano (Udine)

Alfio Talotti ha iniziato a dipingere a quasi sessanta anni, per pura passione. Infatti si è accostato alla pratica artistica grazie a un corso di acquerello, tenuto dal professore Savoia, presso l’Università della Terza Età ‘Paolo Naliato’ di Udine. Ha poi perfezionato anche la sua capacità manuale con un ulteriore corso di disegno e gessetto, sotto la guida del pittore Gino Spangaro. Il suo precoce talento si è manifestato sempre di più, fino ad avere l’opportunità di diventare assistente del suo maestro. Assieme a Spangaro, infatti, ha esposto i propri acquerelli, vincendo due primi premi in occasione della quinta e sesta edizione della mostra di pittura “Borc dal Diaul” tenutesi nel comune di Pozzuolo del Friuli nel 2007 e nel 2008.